CASA EMME

Selva del Montello, Treviso
Team: Massimo Galeotti, Elisa Rizzato

La particolarità del lotto di proprietà, stretto e lungo con un unico accesso dalla strada sul lato corto e la cubatura di un edificio preesistente da demolire hanno condizionato la forma e la distribuzione in pianta dell’edificio-abitazione di casa Emme. Il sito si trova nella campagna trevigiana, alle pendici del Montello, in una situazione di leggera pendenza.

La casa pensata su piano unico è un volume molto semplice con un altrettanto semplice distribuzione interna, l’ingresso principale è posizionato nella parte centrale della casa giusto nell’asse che divide la zona giorno dalla zona notte. La lieve pendenza del terreno è assorbita nella casa da un salto di quota interno tra il soggiorno e la sala da pranzo, che si trasmette anche in esterno nella pavimentazione che circonda la casa.

I prospetti sono scanditi dal susseguirsi di ampie bucature, tutte apribili, per portare all’interno il massimo della luce e una continuità visiva con la campagna circostante.

L’edificio rudere preesistente e la conigliera annessa (demoliti) trovano memoria nella copertura della nuova casa mantenuta in lamiera ondulata dello stesso colore delle pareti verticali per segnare volumetricamente un corpo unico. Un elemento costruttivo cosi povero e caratteristico delle costruzioni semplici o temporanee rurali diventa in questo caso elemento distintivo e di carattere per un’abitazione.

CASA EMME img 1
CASA EMME img 2
CASA EMME img 3
CASA EMME img 4
CASA EMME img 5
CASA EMME img 6
CASA EMME img 7
CASA EMME img 8
CASA EMME img 9
CASA EMME img 10