PIAZZA M. D'AVIANO

San Polo di Piave, Treviso
Team: Massimo Galeotti, Giuseppe Passuello

L'area di progetto occupa un'area ripariale della larghezza di 20 m sul margine sinistro del fiume Lia, ed insiste su una superficie di circa 2000 mq.

Nonostante la sua scarsa connotazione il luogo si presenta come un punto chiave di collegamento pedonale tra il centro cittadino e la campagna circostante prefigurando un possibile itinerario di fruizione paesaggistica del fiume e della pianura, cuore pulsante della della vita del Piave.

Il Progetto dello spazio esterno antistante alla Piazza nasce, in questa proposta, come un elemento strutturante delle diverse forme possibili per la sua appropriazione da parte degli utenti e non come un modo per riempire lo spazio tra gli edifici che vi stanno sopra

Questi obiettivi sono perseguiti attraverso una struttura di grande semplicitá, sostenibile nella sua gestione, che mira a definire gli spazi esterni attraverso forme, texture e colori in grado di risvegliare l'utente dalla sua indifferenza e consentire che egli stabilisca con lo spazio, quella complessa trama di senzazioni ed esperienze che costruiscono un luogo.

La soluzione progettuale si può riassumere in 4 eventi principali:
Spazio di movimento, concretizzato in un percorso in legno che attraverso pendenze lievi consente una facile deambulazione. Con il suo andamento plano-altimetrico consente di approsimarsi alla linea d'acqua e al contempo di passeggiare tra le fronde degli alberi garantendo ricchezza percettiva durante tutto il suo sviluppo.

Istallazione con funzione ludico/ ricreative e di soggiorno. Collocata in modo tale da essere facilmente acessibile e vigilabile, la sua presenza costituisce il Link visuale di orientamento tra il centro storico cittadino e l'inizio del percorso.

Area di piazza, connotata attraverso l'inserimento puntuale di alcune alberature con il senso del giardino urbano, costituisce una zona strettamente connessa con l'ambiente edificato ma articolata con gli spazi verdi attigui.

La fascia ripariale, realizzata per mezzo di piantumazioni mirate e composta principalmente di essenze idrofile. Un fiume, per sua stessa natura, si presenta infatti come un corridoio ecologico ed è in grado di offrire, se adeguatamente struttuturato, supporto alla rete della biodiversità.

PIAZZA M. D'AVIANO img 1
PIAZZA M. D'AVIANO img 2
PIAZZA M. D'AVIANO img 3
PIAZZA M. D'AVIANO img 4
PIAZZA M. D'AVIANO img 5
PIAZZA M. D'AVIANO img 6